Percorso

La gara si sviluppa per 26 km e 2600 metri di dislivello positivo

Partenza dal Rifugio Selleries ( 2023  mt.) e si dirige subito in salita verso il Lago La Manica (2369 mt.) e il Lago Laus ( 2259 mt.).

Una volta girato intorno ai due laghi il percorso si dirige verso la Val Sangone affrontando il Colletto del Robinet ( 2635 mt.) lasciandosi sulla sinistra la punta del Rocciavrè per poi proseguire verso il Colle delle Vallette ( 2302 mt.) e a poca distanza il Colle del Vento ( 2225 mt.) da qui siamo ormai in Valle di Susa e il percorso scende fino all’Alpe Piano delle Cavalle ( 2057 mt. ) lasciandosi sulla destra il Lago Rosso.

Da qui si risale nuovamente verso Porta del Villano ( 2507 mt.) per poi ridiscendere verso il Rifugio Toesca ( 1711 mt.).

Dal Rifugio si sale alla Porta del Chiot ( 2197 mt.) per poi scendere verso la Bergeria del Balmerotto ( 2107 mt.) da qui ancora un tratto in salita verso il Colle del Sabbione (2559 mt.) e la Val Chisone. Da qui ci aspetta l’ultima salita verso la Cima Coppi del tracciato il Colle Gavia ( 2775 mt.) da qui scendendo si raggiungerà il Lago del Ciardonnet (2550 mt.) per poi proseguire fino all’arrivo presso il Rifugio Selleries.